Sostienici

Basta una firma!

Cos’è il 5xmille?

Ogni anno i contribuenti possono devolvere, senza oneri aggiuntivi, il 5xmille della quota dell’imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) a enti e organizzazioni non profit, iscritte nell’apposito registro dell’Agenzia delle Entrate, che svolgono attività di interesse sociale.

Attraverso la tua scelta puoi sostenere Onlus ed Enti di Volontariato, enti pubblici o strutture di ricerca nel loro quotidiano e per progettualità specifiche.


Perché dare a La Piccola Carovana il 5xmille?

Lavoriamo per sviluppare concrete possibilità di integrazione e tutela delle fasce più deboli della popolazione.

Da 15 anni siamo sul territorio di Bologna, Crevalcore e in numerosi comuni limitrofi e siamo una cooperativa sociale con 140 soci e lavoratori.

Siamo le facce che raccolgono il vetro e l’immondizia, siamo quelli che preparano ogni giorno pasti caldi, siamo chi colora i muri dei nostri paesi coinvolgendo gli adolescenti.
Siamo qui e adesso abbiamo bisogno del tuo aiuto per continuare a coltivare professionalità e lavoro.

 

Come faccio a donare il 5xmille a La Piccola Carovana?

Basta una tua firma!

Nella prossima dichiarazione dei redditi scrivi il nostro

CODICE FISCALE 02363141207 nella sezione dedicata

 

Cosa faremo con il tuo 5×1000?

Con il tuo contributo faremo crescere tutti i nostri progetti di inserimento lavorativo, offrendo uno stipendio, una sicurezza economica e un ambiente di lavoro accogliente a chi fa fatica a trovarlo.

Grazie a te potremmo impiegare nei nostri servizi ambientali, alberghieri, ristorativi e cimiteriali persone provenienti da categorie vulnerabili e chi troppe volte si è già sentito sbattere la porta in faccia quando cercava un’occasione per ricominciare.

Fare inserimento lavorativo significa innanzi tutto fare rete con Centri di Salute Mentale, Servizi per le Tossicodipendenze, Servizi Sociali, Carceri, servizi sociali comunali e ogni associazione o realtà che sul territorio di Crevalcore e Bologna lavora come noi per dare una seconda opportunità ha chi ha avuto storie e vicende complesse e fatica ad accedere al normale mercato del lavoro.

Da questi enti arrivano le segnalazioni di persone in condizione di svantaggio, che poi vengono inserite in Cooperativa con dei percorsi di tirocinio e formazione lavoro secondo la legge 381/91. Il tirocinio o il primo contratto di lavoro permette alla persona di acquisire nuove competenze attraverso la conoscenza diretta del mondo del lavoro: ci si mette la pettorina e si sale sul camion, si impara ad usare un sistema di gestione alberghiera, si affiancano i colleghi nei servizi bassa soglia. Si impara un lavoro nuovo, facendo assieme. Ogni lavoratore viene poi formato su competenze specifiche, sicurezza sul lavoro e norme antincendio. Tutto il percorso è costruito con i Servizi e con la nostra tutor aziendale.

Nel 2019 abbiamo ospitato 23 tirocinanti e 5 di questi sono poi diventati soci e dipendenti de La Piccola Carovana a tutti gli effetti.

Ad oggi 31 tra i nostri colleghi e colleghe rientrano nelle categorie di persone svantaggiate previste dalla legge 381/91.

Per creare percorsi protetti, costruire lavoro, cercare nuovi progetti in cui inserire le persone, servono professionalità e risorse, se vuoi C’ENTRARE ANCHE TU… Donaci il tuo 5×1000 e unisciti alla nostra Piccola Carovana!